EMC-LACE Compatibilità Elettromagnetica


Prove di Esposizione Umana ai Campi Elettromagnetici






Il laboratorio esegue misure di campo elettrico, magnetico ed elettromagnetico per la valutazione delle seguenti categorie di prodotti:
  • Apparecchiature elettriche e elettroniche;
  • Sistemi elettronici antitaccheggio (EAS), sistemi di identificazione a radio frequenza (RFID) e applicazioni similari;
  • Apparecchiature industriali per riscaldamento ad induzione;
  • Macchine.
Le misure eseguibili dal Laboratorio sono:
  • Misura di campo elettrico;
  • Misura di campo magnetico;
  • Misura di campo elettromagnetico.
Le misure eseguibili dal laboratorio sono richieste per la rispondenza alla Direttiva Bassa Tensione (2014/35/UE) e alla Direttiva Macchine (2006/42/CE) al fine della marcatura CE del prodotto. Le misure eseguibili dal laboratorio consentono di valutare anche la conformità alle normative nazionali e internazionali sulla limitazione dell’esposizione umana per i lavoratori e per la popolazione, quali:
  • Raccomandazione Europea 1999/519/CE “Raccomandazione relativa alla limitazione dell'esposizione della popolazione ai campi elettromagnetici da 0 Hz a 300 GHz”;
  • Legge n. 36 del 22 febbraio 2001 “Legge quadro sulla protezione dalle esposizioni a campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici”;
  • Direttiva Europea 2013/35/UE “Direttiva sulle disposizioni minime di sicurezza e di salute relative all’esposizione dei lavoratori ai rischi derivanti dagli agenti fisici (campi elettromagnetici)”;
  • Decreto Legislativo n. 159 del 1 agosto 2016 “Attuazione della direttiva 2013/35/UE sulle disposizioni minime di sicurezza e di salute relative all'esposizione dei lavoratori ai rischi derivanti dagli agenti fisici (campi elettromagnetici)” e che abroga la direttiva 2004/40/CE.
Il laboratorio è in grado di eseguire prove secondo gli standard internazionali IEEE, ACGIH e Safety Code 6.



Test Report di Prova